Divieto di ‘AffLiggere’ o di ‘AffLizione’

Questo progetto è nato nel 2012/13 perché trovavo che molte delle grandi affissioni, sempre più simili ai volantini ed alle locandine delle offerte degli ipermercati, fossero davvero tristi: fino al punto di ‘AffLiggere’ chi le osservasse.

Ho cominciato così ad interessarmi ai manifesti stracciati, logori; occasionali e mutevoli opere d’arte create, forse per reazione, dalla natura: il sole, il vento, la pioggia.

Sono andato alla ricerca di quelli che mi parevano più interessanti per inquadrature e colori; senza intervenire manualmente sugli stessi ma solo seguendo ed aspettando l’azione degli agenti atmosferici; anche in post-produzione non ho fatto alcun ricorso a fotomontaggi  che modificassero la composizione.

(Le fotografie originali sono normalmente presentate ingrandite stampate su pannelli di legno ‘OSB’ per aggiungere effetto materico alla superficie).